Seguimi su:
AB Vacanze Trapani

Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia... "Custonaci"

Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia... "Custonaci"

Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...
Il marmo bianco ed il perlato di Sicilia...

COSA FARAI IN 3 ORE

La vera bellezza del territorio trapanese sta nel fatto che ogni luogo può essere raccontato in tanti modi. La piccola cittadina di Custonaci è un piccolo gioiello sul mare. Una cala incantevole che si svolge alle pendici del monte Cofano, un panorama mozzafiato fatto di natura, mare e rocce.
Ma quello che vi propongo è un percorso diverso che, pur immersi in questa lussureggiante bellezza vi farà conoscere un'altro versante della storia di questo lembo di terra: L'estrazione e la lavorazione del marmo. Non si tratta solo di vedere delle cave. Vi farò conoscere il lavoro degli uomini, la loro vita, i sapori e le magie di questo antico lavoro.
Il suo famoso marmo era già nel Medioevo conosciuto ed apprezzato per la sua bellezza, lo testimonia la sua presenza nella Reggia di Caserta, Casa Bianca e nella Basilica di San Pietro. Ancora oggi Custonaci è il secondo bacino marmifero in Italia.

COSA TI ASPETTA
- Partenza con l'auto dalla struttura di appartenenza o da altro punto scelto a piacere.
- Visita delle Cave di marmo Santoro a Custonaci con spiegazione del metodo di estrazione del marmo, trasporto, lavorazione, perfezionamento prima della vendita.
- Su richiesta sarà possibile organizzare il pranzo al rifugio dello zio Giò direttamente in una cava privata dismessa.
- Dallo stesso zio Giò sarà possibile acquistare "mortai" ed altri elementi realizzati con il marmo.

INFORMAZIONI UTILI
- Escursione da 1 a 8 Pax (il gruppo può essere composto da più persone non conoscenti).
- È possibile chiedere la disponibilità dell'escursione in esclusiva.
- Durata dell'escursione 3 ore circa.
- L'ora di partenza si concorda al momento della prenotazione.
- Si consigliano scarpe con suola in gomma possibilmente da ginnastica.
- Copri capo ed occhiali da sole.

INFO SULLA LOCALITÀ
La piccola cittadina di Custonaci vanta sul proprio territorio il secondo bacino marmifero in Italia, molto apprezzato anche a livello internazionale. Il marmo che vi si estrae, tra le cui varietà più note vi è il Perlato classico di Sicilia, è richiesto da artisti e architetti di tutto il mondo. L’85% del marmo siciliano proviene dalle cave di Monte Cofano che sono circa un centinaio e che esportano il 75% del loro prodotto nei mercati esteri. Le prime estrazioni risalgono a molti secoli fa, quando il marmo di Custonaci fu utilizzato per la realizzazione di numerose chiese barocche siciliane e seppur in piccola parte anche nella realizzazione della basilica di San Pietro a Roma.