Seguimi su:
AB Vacanze Trapani

Ricetta Involtini di melanzane

Fotoricetta Involtini di melanzane  tipica Siciliana
Fotoricetta Involtini di melanzane  tipica Siciliana
Fotoricetta Involtini di melanzane  tipica Siciliana
Fotoricetta Involtini di melanzane  tipica Siciliana

Involtini di melanzane

  • Porzioni: Per 4 persone
  • Tempo preparazione: 01h
  • Tempo cottura: 10m
  • Tempo totale: 01h 10m
Valuta la ricetta :

Descrizione:

Piatto molto ricco, che può essere arricchito in tanti modi. A parte le origini, si riesce comunque a risalire al periodo della prima coltivazione, ossia attorno l’ XIII° secolo in nord Africa.
A partire dal XV° secolo venne importata, proprio dagli Arabi, prima in Spagna e poi in Italia, più precisamente in Sicilia, dove ancora oggi troviamo la coltivazione più intensa di melanzane sul suolo nazionale Italiano. Il suo nome derivava dal termine arabo “badingian“: in Italia fu aggiunto “melo”, divenendo quindi “melo-badingian“, più tardi “melangiana” e poi melanzana (mela non sana). La melanzana è molto versatile in cucina, si presta a svariati tipi di preparazioni, dall’antipasto, al primo, al secondo e al contorno.

Istruzioni preparazione:

Lavate le melanzane; tagliatele a fette e ponetele in un colapasta. Cospargetele di sale e lasciatele riposare per 1 ora, affinché perdano l’acqua di vegetazione. Intanto, grattugiate la mollica di pane e amalgamatela, in una terrina, con i filetti di acciuga sciolti in poco olio, il pecorino, l’uvetta, i pinoli, le erbe tritate, una presa di sale e una spolverata di pepe. Incorporate, infine, qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e rimestate con cura tutto, in modo da ottenere un composto morbido e omogeneo. Trascorso il tempo necessario, asciugate le melanzane e friggetele in olio extravergine. Stendetele, quindi, su un piano e distribuite su ciascuna fetta una parte della farcia preparata. Arrotolate e disponete gli involtini in una teglia
spennellata di olio. Fate gratinare per 10 minuti in forno, moderatamente caldo e servite con la salsa di pomodoro
tenuta da parte. 

E viri chi mangi...!!!

Vuoi gustare i succulenti sapori del territorio trapanese?

Il vero ingrediente segreto è l’amore per la mia terra