Seguimi su:
AB Vacanze Trapani

Riserva Dello Zingaro

Riserva Dello Zingaro

Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro
Riserva Dello Zingaro

COSA FARAI IN 8 ORE

Basterebbe guardare un pò di foto, leggere l'elenco delle specie naturali, animali e vegetali, che rendono unico questo lembo di costa, ricordarsi che si tratta di una delle Riserve Naturali più importanti d'Europa. Basterebbe questo per scegliere un viaggio all'interno di questi luoghi. Oppure basterebbe sapere che all'interno della riserva si conservano produzioni contadine, come i grani antichi e se ne preservano i metodi di lavorazione. Ma per chi crede nella tutela dell'ambiente, questa passeggiata ha anche un valore simbolico. Questo percorso rappresenta una delle prime e più grandi vittorie del movimento ambientalista che, negli anni 80, impedì la cementificazione di un angolo di paradiso. Per me sarà un piacere ed un un onore accompagnarvi a scoprire gli angoli di questo pezzo di territorio che siamo riusciti a preservare.

COSA TI ASPETTA
- Il percorso inizia dall’ingresso di porta nord.
- All'altezza della cala "Tonnarella dell'Uzzo" imboccheremo il sentiero che ci farà salire fino al Borgo Cusenza passando prima davanti la grotta di Mastro Peppe Siino.
- Una volta lasciato il Borgo imboccheremo il sentiero che ci condurrà all'ingressi di porta sud passando dai rifugi, da contrada Sughero e dal sentiero delle orchidee.
- Alla fine del tratto montuoso si scenderà a valle e si ritornerà al punto di partenza dal sentiero che costeggerà il mare per 7 Km...
- Lungo la strada del ritorno incontreremo il museo naturalistico, il museo dell'intreccio ed il museo delle attività marinare.
- Se le condizioni atmosferiche saranno favorevoli, sarà possibile effettuare un tuffo nella splendida spiaggia di cala dell’Uzzo.
- La giornata si concluderà con una sosta che ci vedrà alle prese con un buonissimo Caldo Freddo (gelato tipico).
- Rientro a Trapani ore 18.00 circa.

INFORMAZIONI UTILI
- Abbigliamento da Trekking idoneo alla stagione;
- Maglia di ricambio;
- Giubbino antivento/pioggia;
- Scarpe da Trekking alte;
- Bastoni da Trekking (consigliati);
- Copri capo ed occhiali da sole;
- Acqua (litri 2 a persona);
- Frutta secca e/o barrette energetiche e/o crackers;
- Escursione fattibile da 1 a 40 Pax (il gruppo può essere composto da più persone non conoscenti);
- È possibile chiedere la disponibilità dell'escursione in esclusiva;
- Durata dell'escursione 8/9 ore circa.

TIPOLOGIA PERCORSO (ad anello)
- Sentiero;
- Strada sterrata;
- Mulattiera;
- Escursione di alta difficoltà, pertanto è consigliata esclusivamente a persone con buona resistenza fisica.

INFO SULLA LOCALITÀ

Riserva dello Zingaro: Una delle più famose riserve naturali in Sicilia è quella dello Zingaro, uno dei pochissimi tratti delle coste siciliane non contaminati dalla presenza di una strada litoranea e nota per le sue caratteristiche uniche e la ricchezza di paesaggi che offre ai visitatori. Fino a pochi decenni fa c'era la possibilità di imbattersi in un'ambiente quasi selvatico perché una macchia di quercia da sughero, lentisco, erica, corbezzolo, leccio, mirto e rosmarino copriva a tappeto tutta la zona. In questa zona nidificano decine di specie di uccelli fra cui il falco pellegrino, l’aquila del Bonelli, poiane, gheppi, nibbi reali ed altri volatili in via di estinzione.

Spiaggia Cala Dell'Uzzo: Lasciate le stradine sterrate si intraprende un sentiero lungo la costa che conduce a Cala dell'Uzzo, passando per l’omonima grotta preistorica. La vegetazione è quella tipica mediterranea. Una sosta al Museo delle attività contadine e da lì si giunge finalmente alla cala, uno spettacolo della natura per i suoi colori e fondali ricchi di pesci.
I ciottoli di pietra levigata dal mare, esaltano la bellezza del mare cristallino.

Richiedi informazioni

Autorizzazione Privacy ai sensi D.Lgs 196/2003
Iscriviti alla nostra newsletter

Altre escursioni