Caponata

Valuta la ricetta su (7)

A partire dal 1700, la caponata veniva consumata come piatto unico, accompagnata dal pane. Oggi è solitamente preparata come contorno. Gli aristocratici, originariamente, erano soliti consumare una caponata a base di pesce. Col tempo il pesce venne sostituito dalle melanzane, in quanto i ceti popolari umili, non potevano permettersi di acquistare pesce pregiato. 
Per quanto riguarda il nome due sarebbero le tesi più attendibili: la prima, il termine caponata deriva da “capone”, pesce dalla carne pregiata condito con salsa agrodolce. La seconda tesi l’etimologia sarebbe riconducibile a “caupone”, termine che indica le taverne dei marinai, i quali nel 17esimo erano soliti fermarsi in questi luoghi di ristoro. 

Dosi e tempo di preparazione:

  • Dosi: Per 4 persone
  • Tempo preparazione: 02 h
  • Tempo cottura: 20m
  • Tempo totale: 02h 20m
Ingredienti

  • Melanzane: 4
  • Olive verdi snocciolate: 100 g
  • Cucchiaio di pinoli: 1
  • Cucchiaio di uvetta: 1
  • Cucchiaio di capperi: 1
  • Salsa di pomodoro: 3 dl
  • Cuore di sedano con foglie: 1
  • Cipolla: Mezza
  • Ciuffo di basilico: 1
  • Olio extravergine d'oliva: Q.B.
  • Aceto bianco: 1 cucchiaio
  • Zucchero: Q.B.
  • Olio di semi: Q.B.
  • Sale e pepe: Q.B.

Istruzioni preparazione:

Lavate le melanzane e tagliatele a cubetti. Ponetele, quindi, in un colapasta; cospargetele di sale grosso e lasciatele riposare per circa 1 ora, affinché perdano l’acqua di vegetazione.
Asciugatele e friggetele in abbondante olio di semi caldo; poi, sgocciolatele e ponetele su carta da cucina. Fate appassire un trito di cipolla e sedano, in un tegame, con abbondante olio extravergine d’oliva. Aggiungete i pinoli, l’uvetta, i capperi, le olive e, 1 minuto dopo, la salsa di pomodoro. Salate, pepate,
profumate con le foglie di basilico spezzettate e cuocete dolcemente per una decina di minuti. Incorporate, quindi, 1/2 bicchiere d’aceto dolcificato con 1 cucchiaio di zucchero e fate parzialmente evaporare. A questo punto, unite le melanzane; rigirate e spegnete la fiamma.
Trasferite la caponata su un piatto da portata e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

E viri chi mangi...!!!


Peso (g) 100
Calorie (kcal) 372
Calorie (kj) 89
Grassi Totali (g) 6,97
Grassi Saturi (g) 0,981
Grassi Monoinaturi (g) 0,804
Grassi Polinaturi (g) 0,804
Proteine (g) 0,85
Zuccheri (g) 2,55
Carboidrati (g) 7,1
Sodio (g) 228

Altre Ricette

  • Fotoricetta Pasta con acciuga e mollica tipica Siciliana
    10 min - Dosi Per 4 persone

    Pasta con acciuga e mollica

    "À pasta cà muddica atturrata" è un primo piatto molto diffuso in tutto il meridione.................

  • Fotoricetta Busiata con spada e melanzane tipica Siciliana
    45 min - Dosi Per 4 persone

    Busiata con spada e melanzane

    Le busiate con pesce spada e melanzane sono un piatto buonissimo, fresco ed appetitoso,...............

  • Fotoricetta Frittelle di neonata tipica Siciliana
    15 min - Dosi Per 4 persone

    Frittelle di neonata

    Oltre ad essere il più ricercato è anche considerato uno tra i piatti più sfiziosi e deliziosi della tradizione culinaria siciliana. L'unico inconveniente di questo piatto..........

  • Fotoricetta Taboulè tipica Siciliana
    1 ore - Dosi Per 4 persone

    Taboulè

    Piatto freddo che incontra tra le sue qualità, la cottura veloce perchè.............

  • Fotoricetta Cuscus di pesce tipica Siciliana
    1 ore - Dosi Per 4 persone

    Cuscus di pesce

    Le origini del cuscus di pesce Trapanese risale sin da quando, nel quartiere marinaro di Ligny, intorno il XVI secolo, le famiglie di piccoli armatori......................

  • Fotoricetta Sarde a linguata tipica Siciliana
    1 ore - Dosi Per 4 persone

    Sarde a linguata

    Pesce azzurro che si trova facilmente nelle pescherie da aprile a settembre nei periodi di riproduzione quando si avvicina alla costa...........